CORSO BASE DI ARRAMPICATA SU GHIACCIO E MISTO

Descrizione

Un week-end di corso nella migliore location per muovere i primi passi e imparare a padroneggiare in maniera autonoma la scalata su ghiaccio e misto.

Livello: Prime esperienze
Durata: 1 week end (2 giorni)
Periodo: da dicembre a marzo
Numero Partecipanti: max 6 persone per guida
Località: in base alle condizioni Dolomiti di Brenta (TN), Sottoguda (BL). Val Daone (BS)

Arrampicata su ghiaccio e misto, cos'è?

D‘inverno molte cascate si trasformano in bizzarri muri di ghiaccio. Avete mai provato? Niente paura, tutto si può imparare!

Con i consigli e le spiegazioni di chi con queste tecniche ha scalato alcune delle montagne più belle del mondo, nel giro di poco tempo imparerete anche voi a piantare bene la picozza e i ramponi nel ghiaccio.

L’arrampicata su ghiaccio (si parla anche di cascate di ghiaccio per riferirsi all’attività) è una disciplina derivante dall’alpinismo e dall’arrampicata. Consiste nell’arrampicarsi con l’aiuto fondamentale di piccozze e ramponi, e con l’uso di altri materiali, sulle formazioni ghiacciate come i couloirs e le goulotte di ghiaccio o i seracchi, in alta montagna o sulle cascate di ghiaccio in media montagna, è un gioco creativo che si esprime nella piena libertà di interpretare una salita, dalla scelta della linea, al posizionamento degli ancoraggi di sicurezza, alla creazione di appigli e appoggi, il tutto sulle punte di acciaio di picozze e ramponi, in un mix di forza e delicatezza, fantasia e precisione.

Una volta metabolizzate le basi di questa disciplina (che come per lo sci non sono facili da imparare da autodidatti) potrete fare pratica autonomamente e, credeteci, vi si spalancherà un mondo di avventure e di sogni alpinistici tinti di bianco.


Tematiche del corso:

Inizieremo con brevi salite di monotiri con corda dall'alto di varia pendenza, alla scoperta della "fiducia negli attrezzi", in principio di solo ghiaccio e successivamente con alcuni passaggi di misto (uso del rampone e piccozza in aggancio/appoggio sulla roccia). Per poi arrivare a sperimentare la progressione da primo di cordata (dapprima assicurati con corda dall'alto), inizialmente con le protezioni già in loco, poi con il posizionamento delle protezioni. Per concludere vi sarà la possibilità di salire assieme una breve cascata di più tiri di corda con discesa in corda doppia.

Una serie di esercizi come arrampicare senza picozze sul ghiaccio ti aiuterà a capire velocemente i segreti dell'equilibrio e a fidarti dei ramponi piantati nel ghiaccio.

Le attrezzature tecniche, imbragatura, corde, moschettoni, casco sono le stesse attrezzature d'arrampicata, chi ha già dimestichezza con la roccia e la scalata in generale è sicuramente avvantaggiato, ma a parte le affinità motorie e i modi di legarsi capirete presto che l'arrampicata su ghiaccio è proprio tutto un altro mondo.

Programma del primo giorno:

  • Valutazione preventiva: scelta del luogo, dell'itinerario, considerazioni sulla meteo e pericolo valanghe.
  • Uso corretto dell'attrezzatura da scalata: ramponi e piccozze ecc.
  • Tecniche di base di scalata (La progressione fondamentale).
    Viti da ghiaccio, come si mettono/tolgono.
  • La catena di sicurezza (soste - utilizzo della corda).
  • Metodi di assicurazione al compagno (il fattore di caduta).
  • Lezione teorica di 1 ora la sera in BeB che verterà su valutazione preventiva: scelta del luogo, dell'itinerario, considerazioni sulla meteo e pericolo valanghe. Scala di difficoltà e gradazione.
  • Programma del secondo giorno:

  • La corda doppia (preparazione – recupero).
    Costruzione di una abalakow.
  • Principi di base della progressione su cascata di più tiri.
  • Tecniche di autosoccorso: saper sempre scendere in sicurezza e autonomia ai piedi di una cascata
  • Conclusione con valutazioni del caso

Abilità ed allenamento richiesti

E' un corso indicato ad appassionati che hanno già un minimo di esperienza di arrampicata su roccia (principi fondamentali di progressione e assicurazione) anche solo da secondi di cordata, e vogliono avvicinarsi all'alpinismo invernale. A chi ha già qualche esperienza di scalata su ghiaccio ma vuole consolidare le nozioni importanti di questa disciplina.

Per chi ha già esperienza e vuole fare un salto di qualità nell'approccio all'alpinismo invernale vedi corso/stage di arrampicata su ghaccio e misto evoluta, alpinismo invernale.

Vestiario

Scarponi impermeabili automatici o semiautomatici (meglio i primi), pantaloni impermeabili e/o ghette, giacca impermeabile, piumino, berretto, 2 paia di guanti (leggeri e pesanti).

Materiale tecnico personale

Imbracatura, casco, 2 moschettoni a ghiera, tuber e/o gri gri per assicurare, ramponi da cascata, 2 piccozze da cascata, corda singola da min 60mt (anche una ogni 2 persone), thermos, zaino 40lt.

Per chi ne fosse sprovvisto, le guide possono fornire imbracatura, casco, moschettoni, tuber/grigri/be up, ramponi, piccozze, corda. Non possono fornire gli scarponi.

Prezzo

-135€ a persona con 4 arrampicatori.
Per gruppi da 5 in poi organizzati autonomamente viene applicato uno sconto.

Note

Nota: Possibilità di organizzare il corso in due giornate non consecutive, di prolungarlo a tre o ridurlo ad un'unica giornata introduttiva. Possibile sitemazione in BeB a prezzo molto agevolato.

Compreso nel prezzo:

  • servizio delle Guide Alpine e loro spese
  • materiali tecnici
  • Testi didattici

Non compreso nel prezzo:

  • Trasporti in auto (possibili previo richiesta)
  • Ciò che non è compreso alla voce precedente


Galleria Fotografica


Vai alla lista