Mountain GuideFrancesco Salvaterra

Chi sono

Sono guida alpina dal 2013 e fin dal primo giorno ho provato a vivere il sogno: vivere in e di montagna.

Amo profondamente questa strana professione e ogni volta che metto i piedi fuori da letto (o talvolta dal sacco a pelo) per legarmi in cordata, iniziare una giornata di cammino o battere la traccia in neve fresca mi considero un privilegiato. Non si tratta solo della scusa per trascorrere tante giornate all’anno in montagna, la guida ha l’opportunità di passare dei momenti particolari con le persone che accompagna.

La base che condivido con mia moglie e mia figlia è Tione di Trento nelle valli Giudicarie; un posto tra i più belli al mondo. Dolomiti di Brenta, Adamello-Presanella e Valle del Sarca sono a due passi. La voglia di viaggiare non manca ma alla fine le montagne che amo di più e che non mi stuferò mai di esplorare sono quelle di casa.

Penso di essere una persona curiosa, il fascino della scoperta mi ha portato a salire un certo numero di montagne, il che, per una guida, si traduce in una certa esperienza portando (e facendo portare) a casa la pelle. Se vuoi sbirciare, qui trovi il mio curriculum alpinistico.

Per alcuni anni ho viaggiato molto, guidando viaggi alpinistici e trekking in Sardegna, Patagonia (www.inpatagonia.it), Perù e Nepal.  Dopo quasi dieci anni di professione portata avanti autonomamente dal 2022 faccio parte della scuola di alpinismo Mountime, un gruppo affiatato di colleghi e soprattutto amici con i quali condivido valori, interessi ed esigenze professionali.

Non prometto soddisfazioni certe, sicurezza assoluta o grandi amicizie: per la natura imprevedibile della montagna e dell’essere umano non esistono simili certezze. Voglio però assicurarvi che metto sempre tutto me stesso in quello che faccio e amo condividere ciò che mi emoziona, ma sarete voi a giudicarmi se deciderete di legarvi alla mia corda.