Chi sono

Guida alpina

Guida alpina Francesco Salvaterra

Diplomatomi perito agro-ambientale nel 2009 e resomi presto conto che non faceva per me, ho raccolto fin da subito la sfida di dedicarmi alla montagna totalmente. Sono diventato prima aspirante e poi guida alpina internazionale, professione che esercito a tempo pieno.

Amo profondamente questo stano lavoro e ogni volta che metto i piedi fuori da letto (o spesso dal sacco a pelo) per legarmi ad un cliente, iniziare una giornata di cammino o battere la traccia in neve fresca mi considero un privilegiato. Come altro potrei fare a passare più di 200 giornate all’anno in montagna e in buona compagnia?

La base che condivido con Chiara (e tra poco con un piccolino/a) è Tione di Trento nelle valli Giudicarie; luoghi tra i più belli al mondo: quando ti trovi a due passi dalle Dolomiti di Brenta e dal granito dell’Adamello-Presanella, in vista del magnifico calcare grigio della Valle del Sarca, non c’è limite alle possibilità di vivere la montagna in tutte le stagioni.

Mi dedico a tutte le discipline, le attività per frequentare la montagna sono veramente tante e variare spesso è per me la tecnica migliore per mantenere un entusiasmo contagioso. Vincolato dal mio spirito libero ho scelto di portare aventi la professione come guida indipendente, collaborando con gruppi di guide seri e con alcune agenzie. Sono nell’organico di Dolomitemountains, e Viaggia con Carlo, leader del mercato americano/inglese per le Dolomiti la prima e per il Nepal ed altri viaggi nel mondo la seconda, è anche grazie a loro che posso crescere professionalmente guidando appassionati di ogni dove sulle montagne di casa come sulle remote alte quote dell’Himalaya. A vent’anni, durante il mio primo viaggio in Argentina mi sono innamorato: non di una bella ragazza di Buenos Aires, ma delle montagne della Patagonia. Nel corso del tempo, le sue tempeste non mi hanno scoraggiato dal passarci almeno un paio di mesi all’anno. Con l’ amico e collega Marcello Cominetti abbiamo fondato un minuscolo gruppo specializzato in queste zone remote, dopo molti anni di andirivieni possiamo dirci veterani e a chi ci si affida proponiamo scalate ambiziose e trekking fuori dalle rotte commerciali. Se vuoi saperne di più sbircia il nostro sito www.inpatagonia.it.

Una delle cose che fa la differenza in una guida di montagna è l’esperienza che ha accumulato, in fin dei conti è quest’ultima a tutelare veramente il cliente e la guida stessa. Se vuoi avere un idea della mia, leggi il mio curriculum alpinistico.

Non prometto soddisfazioni certe, sicurezza assoluta o grandi amicizie: per la natura imprevedibile della montagna e dell’essere umano non esistono simili certezze. Voglio però assicurarvi che metto sempre tutto me stesso in quello che faccio e amo condividere ciò che mi emoziona, ma sarete voi a giudicarmi se deciderete di legarvi alla mia corda.